ACCESSI FACILITATI

Accesso privilegiato: nell’intento di interpretare e rispettare la sensibilità di tutti, è istituito un sistema di accesso differenziato per pazienti oncologici, cardiopatici, diabetici, in TAO, e per donne in gravidanza che permette a tali utenze di prenotare il servizio (ora e giorno del prelievo) o di usufruire di un canale privilegiato d’urgenza con un tempo di attesa massimo di cinque minuti.


Accesso anonimo: qualora l’utente ne faccia specifica richiesta, è possibile effettuare una accettazione (per esami di laboratorio inerenti alla diagnostica di malattie come quelle sessualmente trasmesse) solamente con un codice identificativo in maniera assolutamente anonima.


Accesso libero: chiunque, anche non munito di impegnativa del Curante, può rivolgersi a questa Struttura ed eseguire un prelievo ematico o un esame strumentale.


Per tutte le prestazioni non convenzionate è disponibile in accettazione l’elenco esami con le tariffe applicate dall’Istituto. Il pagamento si può effettuare in contanti, con carta di credito o con carta bancomat.


Ad accettazione effettuata viene consegnato all’utente un documento che riporta un codice personale di chiamata sia per gli esami del sangue sia per gli esami radiologici stabilito secondo un criterio cronologico nel rispetto della legge sulla privacy ai sensi e per effetto della L. 196/2003.

I tempi medi di attesa giornalieri, rilevati dalle nostre statistiche, dall’arrivo dell’utente all’esecuzione della prestazione sono: 5-10 minuti per gli esami di laboratorio, 10-15 minuti per gli esami strumentali.