MEDICINA DELLO SPORT

Nel nostro Istituto Clinico è operante il CENTRO DI MEDICINA DELLO SPORT, Struttura Sanitaria periferica della FEDERAZIONE MEDICO SPORTIVA ITALIANA, unica privata in provincia.

La valutazione dell'idoneità alla pratica sportiva é un compito delicato, complesso, difficile, carico di responsabilità per il Medico Sportivo in considerazione dell'intensità dell'impegno psicofisico richiesto sia per gli allenamenti che per le competizioni.

Il centro è organizzato ed autorizzato per:

  • Sottoporre a visita e relativi accertamenti strumentali per l'idoneità medico-sportiva (attività amatoriale, agonistica, professionistica)
  • Rilasciare il relativo certificato riconosciuto dal C.O.N.I. e valido a tutti gli effetti di legge (convenzione con F.M.S.I. Protocollo 1026 del 01/06/92)
  • Assicurare i controlli antidoping, l'assistenza sanitaria alle manifestazioni sportive, la terapia e la riabilitazione degli atleti

Al centro si accede tutti i giorni previo appuntamento. Il rilascio del certificato é previsto nella stessa giornata.

Il centro è aperto alla collaborazione di tutti i Medici Sportivi che lo desiderino.

Al Medico Sportivo spettano diversi compiti:

  • Accertare l'idoneità sportiva e determinare l'attitudine a praticare un determinato sport indicando che non esistano eventuali controindicazioni, anche temporanee, che rendano pericoloso l'espletamento dell'attività sportiva
  • Seguire gli atleti impegnati in prestazioni agonistiche di alto livello che si sottopongono ad allenamenti e gare estremamente gravose
  • Attività curativa e riabilitativa
  • Controllo antidoping.

Le metodologie d'indagine di più comune impiego sono:

  • Indagine clinica (anamnesi, esame obiettivo generale e quello dell'apparato respiratorio e cardiovascolare in particolare)
  • Indagini strumentali: ECG a riposo e da sforzo
  • Spirometria
  • Esame urine per ricerca di ematuria, proteine e glucosio

A questi esami possono aggiungersi a seconda della necessità:

  • ECG dinamico secondo Holter
  • Ecocardiografia mono-bidimensionale
  • Color Doppler ecc... fino ad indagini semi-invasive o invasive (ecografia transesofagea, coronarografia, studio elettrofisiologico del fascio di His, cateterismo cardiaco, scintigrafia, PET, etc.).

Medicina dello sport

Sezione Medicina dello Sport

Responsabile

Dr. C. PUNTORIERI

Collaboratori

Dr.ssa S. CASTIGLIA
Dr. R. CAPURRO